Home
Introduzione
Obiettivi
                      
Metodologia
                      
Attività
                      
         
                                                                                                                     
                                           
 
ATTIVITÀ E CONTENUTI

Le insegnanti propongono attività mirate all'approfondimento disciplinare  e al consolidamento delle abilità, tenendo sempre presente la psicologia  del bambino malato, le finalità e gli obiettivi, i suoi interessi, il tipo di degenza (breve, media o lunga), la patologia e la presenza di bambini di varie fasce di età.
Inoltre, al fine di dare continuità al processo educativo sono stati predisposti interventi integrativi di tipo educativo- istruttivo e ludico- ricreativo.

ACCOGLIENZA
              
DICO DI  ME…
Le insegnanti propongono agli alunni il testo "Dico di me..." per conoscere i loro interessi e la realtà da cui provengono.

COLLOQUIO INDIVIDUALIZZATO
Nel momento dell'accoglienza l'insegnante rileva le informazioni necessarie ( età, reparto, stanza/ letto, tempi di degenza, eventuali terapie/interventi…) in sala infermieri e/o direttamente dai familiari. In un colloquio individualizzato l'insegnante si presenta e fa raccontare al bambino la realtà da cui proviene, i propri interessi, per cercare punti di aggancio per attività che è possibile fare anche in ospedale. L'insegnante descrive la scuola in ospedale e le attività che si stanno svolgendo invitando il bambino a parteciparvi con apporti personali, lo invita a recarsi nell'aula e/o gli propone attività che può svolgere a letto.

IL LIBRO SCRITTO DAI BAMBINI
In ogni reparto i piccoli degenti possono trovare il " libro" della scuola    nel quale sono raccolte le storie inventate e scritte dai bambini, i disegni,     le barzellette, le filastrocche e le poesie. Le insegnanti lo mostrano,   lo  leggono, lo lasciano a disposizione affinché i bambini leggano   quanto  scritto dagli altri. I bambini sono invitati a collaborare, a continuare, a lasciare   una  "traccia" personale.


           
PER UN SORRISO

PICCOLE FESTE
Nel corso dell'anno, si organizzano piccole feste che permettono momenti di socializzazione e divertimento per "curare" il bambino nella sua globalità psico-fisica.

I CLOWN
Il giovedì pomeriggio, nei reparti in cui operano le insegnanti sono presenti dopo l'orario scolastico dei Clown volontari per far divertire i bambini. I Clown vengono coinvolti dalle insegnanti quando organizzano feste in occasione del Natale, del Carnevale e in altri momenti scelti dagli operatori ospedalieri.



ESPERIENZE

LE MIE ESPERIENZE IN OSPEDALE
I bambini raccontano, illustrano e scrivono le proprie esperienze in relazione agli esami diagnostici, ad alcuni interventi e terapie eseguiti in  ospedale.
Le insegnanti mostrano ai bambini il libro "Io l'ho già fatto e ti racconto com'è..." per spiegare loro in che cosa consistono gli esami diagnostici, dove come si svolgono per aiutarli a superare ansia e paure.

UN MESSAGGIO
I bambini scrivono dei messaggi ai loro amici, ai loro compagni, alle insegnanti raccontando proprie esperienze.


TRASFORMARE LA REALTÀ

STORIE INVENTATE
L'insegnante chiede ai bambini di scegliere un oggetto, una situazione,  una persona...(la prima che passa per la mente). Tenendo conto delle domande:   Chi?, Dove?, Quando?, Come?, Perché?, si analizzano   alcune    caratteristiche del soggetto scelto.
L'insegnante chiede quindi di trasformare con la fantasia una o più  caratteristiche che possono riferirsi alle varie domande. Partendo dalle trasformazioni fantastiche e tenendo conto delle cinque domande si costruiscono le  storie.        
Le storie sono spesso inventate oralmente dai bambini quando sono allettati.   La scrittura può avvenire in un momento successivo ed essere fatta da altri bambini a cui sono piaciute le storie raccontate.


IMPARARE GIOCANDO
Le insegnanti propongono giochi enigmistici, rebus, parole crociate, giochi matematici…

GIOCHI IN INGLESE
In base alle competenze dei bambini, l'insegnante propone attività diverse: play (puzzle, bingo, mistery word, mistery number, memory chain, magic word, maths quiz......) draw and complete, read and complete, read and draw, read and answer, write and colour, join the dots, match, sing and clap, chant

LABORATORI DI ARTE E IMMAGINE
I bambini sono impegnati in elaborazioni creative,  grafiche, pittoriche,   plastiche, manuali ed apprendono tecniche diverse e miste. Sperimentano l'uso  del colore nelle varie possibilità di composizione e lo utilizzano   sia come decorazione, sia come espressione di emozioni e sentimenti. In occasioni  e ricorrenze particolari, i bambini sono invitati a realizzare decorazioni  e/o addobbi in modo da rendere più accoglienti i reparti e/o le stanze.
 

PROGETTO DIDATTICO-INTEGRATIVO: IL GIORNALINO SCOLASTICO

Le insegnanti avviano un laboratorio multidisciplinare per la realizzazione di un giornalino della scuola,considerando il percorso operativo predisposto molto motivante per gli alunni e particolarmente adatto come sfondo integratore delle attività proposte condivise con i bambini degenti in ospedale.
Il progetto è da intendersi trasversale a tutte le discipline;ogni alunno potrà collaborare con prodotti emersi dal normale percorso didattico o con attività proposte ad hoc e legate ai propri vissuti personali e scolastici. Gli alunni saranno motivati alla sperimentazione di vari tipi di scrittura e diverse forme di espressione grafica,intese come pratiche sociali .



USO DEL COMPUTER
In base alle competenze dei bambini, l'insegnante propone  attività diverse:
- elementi di video-scrittura (Word), disegno e animazione (Power Point, Corel  Print House, Corel Photo Paint, Disney Magico Artista).
- giochi didattici ( PC Genius, Esplorando il corpo umano).
L'uso del computer permette di valorizzare i testi prodotti: i bambini sono gratificati e si divertono.


INVITO ALLA LETTURA
I bambini possono scegliere testi tra i libri disponibili nella piccola biblioteca da leggere autonomamente in base ai propri interessi. I bambini costretti a letto ed impossibilitati a leggere, possono fruire della lettura a voce alta dell'insegnante.


VISIONE GUIDATA DI FILM, DOCUMENTARI...   E ASCOLTO DI MUSICA
Le insegnanti, nell'ambito delle attività ludico- ricreative, propongono   visioni di film e ascolto di musica.
Sono proposti anche documentari di contenuti vari (storici, geografici, scientifici).